Corsi formazione micologica Ottobre-Novembre 2016

L’Associazione “La compagnia del fungo”, in collaborazione con vari comuni, attiverà per il mese di Giugno 2016 il corso di formazione micologica per il comune di:

  • Casamassima – 10-11-12 Ottobre, presso i “Laboratori Urbani”
  • Noci – 13-14-15 Ottobre, presso il “Centro Polivalente Anziani”
  • Rutigliano – 17-18-19 Ottobre, presso i locali comunali
  • Mottola – 20 21 22 Ottobre
  • Alberobello – 24-25-26 Ottobre
  • Acquaviva delle Fonti – 28-29-31 Ottobre
  • Massafra – 7-8-9 Novembre
  • Ginosa – 21-22-23 Novembre presso il teatro “Alcanices”
  • Villa castelli prenotazioni al +39 3347968839 Sign. Francesco La Neve (aperte fino al 30 Novembre).
  • Gioia del Colle – 24-25-26 Novembre presso la Sala Comunale “De Deo”
  • Castellana Grotte – 29-30 Novembre 1 Dicembre Novembre presso la sala comunale

Con il seguente orario: 15:30 – 19:30.
Il corso è finalizzato al rilascio/rinnovo (se scaduto) dell’attestato di idoneità alla identificazione di specie fungine, necessario per acquisire il permesso alla raccolta, ed è destinato a raccoglitori occasionali ed è composto dai seguenti moduli:

  • Tossicologia – I funghi nell’alimentazione: lezione della durata di 2 ore tenuta dal docente Dott.Giuseppe Miccolis
  • Educazione ambientale e alla raccolta: lezione, della durata di 1 ora, tenuta dal docente Sig. Vincenzo Gentile
  • Legislazione: lezione di 1 ora tenuta dal Sig. Vincenzo Gentile
  • n. 4 ore di pratica con presenza di funghi epigei spontanei tenute dal Sig. Vincenzo Gentile – Micologo direttore del corso
  • ulteriori 4 ore di lezione tenute dal Sig. Vincenzo Gentile – micologo, direttore del corso.

Scarica la domanda di iscrizione

Per informazioni ed iscrizioni contattare il Presidente dell’Associazione Pino Leone al numero +39 347 0107096 oppure inviare una e-mail all’indirizzo info@lacompagniadelfungo.it.
E’ possibile inoltre pagare la tassa di iscrizione ai corsi di rilascio o rinnovo attraverso i bollettini precompilati scaricabili dai link:

 

Bagno di folla alla Sagra del Fungo 2016

sagra-vegetariana-del-fungo-2

Funghi selvatici accarezzati dal sole autunnale in occasione della tre giorni dedicata alla Sagra Vegetariana del Fungo, svoltasi a Noci lo scorso weekend, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre.

Migliaia di visitatori hanno letteralmente invaso piazza Garibaldi, apprezzando il nuovo format della sagra che ha visto l’esaltazione del fungo e della cultura vegetariana, ingredienti capaci di attirare un pubblico di ogni età attento alle peculiarità del territorio della Murgia dei Trulli.

Funghi per tutti i gusti e tutte le tasche grazie al generoso raccolto messo in bella mostra presso una suggestiva area denominata “Piazza del Fungo”, dove l’associazione micologica culturale La Compagnia del Fungo ha fatto sì che fosse apprezzato nelle sue specie da avventori provenienti anche da fuori Regione.

Curatissima la gastronomia presso la “Trattoria del Fungo”, elegantemente attrezzate di panche, tavoli e rustiche strutture in legno. Qui i due food partner Suite 801 e U – Tub hanno deliziato i palati di grandi e piccini con un’offerta gastronomica rigorosamente vegetariana a base di funghi fritti, al forno, con pasta fresca, con patate e lampascioni nella storica “tiella”, sulla pizza, al cartoccio e nelle pucce. Il tutto anche per la gioia di vegani e intolleranti, vista l’attenzione rivolta dagli chef nel reperire impasti e prodotti gluten-free ed altri ingredienti biologici a “km 0”.

L’assenza giustificata della carne, come recitato nello slogan, pare non abbia fatto soffrire nessuno, anche perché la presenza di stand gastronomici non si è limitata all’area della trattoria. Infatti le degustazioni di formaggi con caglio vegetale, come il suggestivo caciocavallo impiccato, liquirizie e dolci tipici insieme alla variegata offerta di frutta e verdura stagionale avvolta dal profumo di caldarroste hanno fatto da cornice all’offerta gastronomica che ha così soddisfatto in pieno le aspettative.

E non poteva mancare il vino, tanto, e di ottima qualità. La mescita è stata curata dalla Cantina Pietro Tauro di Alberobello che, con il suo personale preparatissimo, ha fornito un valore aggiunto offendo una scelta sana ed equilibrata di vini pregiati ed autentici, tra cui si è distinto l’Impertatore, medaglia d’argento al Vinitaly 2015.

Ricco il programma tra spettacoli, concerti e attività. Si sono esibiti ben oltre sessanta tra artisti e musicisti, dando vita a performances musicali, di arte di strada, pittura, attività escursionistiche e laboratoriali per bambini, senza tralasciare le esposizioni artigianali.

Degna di nota è stata la giornata di domenica, la più ricca nella sua programmazione. Grande successo sin dal mattino per l’escursione alla ricerca del fungo, sapientemente condotta del presidente della Compagnia del Fungo Pino Leone e dell’instancabile vicepresidente Giandomenico D’Elia, che ha affascinato oltre 100 partecipanti con un’esperienza straordinaria presso un bosco attrezzato nell’oasi incontaminata di Barsento.

A mezzogiorno protagonista è stata la piazza, con un pranzo all’aperto reso ancor più suggestivo dalla bella giornata e dai ritmi delle musiche popolari. Un menu estremamente accessibile, offerto con sapienza a circa cinquecento ospiti, molti dei quali rimasti sino a sera per farsi travolgere dal clima di festa di un tempo grazie ad un’animazione capace di far durare una quadriglia oltre un’ora.

Un successo merito della rete, quello riscosso nella 17° edizione della Sagra Vegetariana del Fungo di Noci, che ha visto l’associazione micologica culturale La Compagnia del Fungo, promotrice del nuovo format concepito e realizzato insieme all’associazione culturale turistica Trullando di Putignano, incontrare il consenso collaborativo dell’amministrazione comunale di Noci che ha patrocinato e sostenuto l’evento. Meriti da riconoscere anche al main partner, la nota azienda di produzione di liquori Merak, anch’essa putignanese, che si è lasciata coinvolgere offrendo un sostegno importante e mettendo in risalto il suo prodotto di punta (Amaro Mediterraneo) presente in degustazione durante l’evento.

Tanti i collaboratori e volontari che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento, insieme ad artisti e aziende espositrici ai quali è doveroso rivolgere un grande ringraziamento, come è d’obbligo rivolgere le scuse per le attese agli stand gastronomici verificatesi in alcuni momenti.

Si sono esibiti e proposti: Skander Ground Band, Amalia Attorre, Sventurati Band, Tammorra Felice, Time2dance Duo, Chlo&Co Duo, Don Comodo Duo, Stefano Bitetti in arte Mr. Santini, Michele Baldassarre in arte Brino, Giradixie Street Band, Mattia Triuzzi, Halo Reverse Buskers Duo, Aurora Avvantaggiato e Titti Maffiola per il laboratorio “Ghino e i Bimbi”, Enzo Calabritta e Anita Gentile.

L’appuntamento è quindi per l’edizione 2017 della Sagra che si prevede ancora più ricca di contenuti pronti a dare il giusto risalto alla produttività agricola che la natura ha regalato al territorio della Murgia dei Trulli.

La Compagnia del Fungo & Associazione culturale turistica Trullando

Clicca qui per visionare tutti gli scatti fotografici della tre giorni della Sagra Vegetariana del Fungo